giovedì 21 agosto 2014

La dura verità

Nessun commento:
 


Vi è mai capitato di vomitare ? Sentire l’urgenza, il fastidio e il bisogno di perdere qualcosa. Non puoi controllarti, l’istinto è più forte e ti guida: devi assecondare la malattia. Subire il disagio e la vergogna di quel riflesso involontario. Ecco a me la verità fa lo stesso effetto. Io so solo vomitarla. Sputarla addosso senza educazione, spiattellarla in modo maldestro, sbagliato, goffo. E poi il dispiacere mi assale, sovrasta il sollievo che dovrebbe arrivare, lo soffoca e lo vince.

La verità è per i santi, e noi siamo tutti peccatori. Disonesti e bugiardi davanti allo specchio ritroviamo la morale e votiamo la nostra anima nera alla sincerità per ferire, per armarci di quello che nessuno potrà mai chiamare cattiveria solo perché è vero.

Ma la verità non è per tutti, non è scontata, non è una scelta assoluta, non è sempre giusta e non va sempre detta. L’onestà sì quella non dovrebbe mancare mai, l’onestà è la coerenza con chi siamo e chi abbiamo deciso di essere.
Mentre noi siamo tutti compromessi, non sappiamo cosa raccontarci la sera, non sappiamo a cosa credere o cosa finiamo per inventarci per andare avanti, e allora se non sai essere onesto dovresti stare lontano anche dalla verità che perde dignità e diventa solo un’arma per distruggere, a volte per distruggerti.

Onesto sì. Sincero no.


Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget
 
© 2012. Design by Main-Blogger - Blogger Template and Blogging Stuff